Beata influenza 

 mango 
Sono giorni d’influenza, e per una che non sta mai male mi sento come quegli uomini cagacazzo che si lamentano ad ogni piè sospinto. Ma sono contro gli stereotipi, l’ho detto troppe volte, per cui mi rendo conto che questa frase sarebbe da censurare. Sarebbe.

Sono morta collassata nel letto, abbandonata nel mio malessere fisico e interiore. 

A dire il vero in mutua si sta da dio, si dorme, si legge, si ozia. Si può fissare il soffitto bianco senza pudore, per ore. Ci si può trastullare su Tumblr, si può sfogliare l’Internazionale, si può leggere Il più grande artista del mondo dopo Adolf Hitler, si può telegrammare con gli amici senza interruzioni, si può mangiare direttamente dal pentolino minestrina immersa nel Liebig. Insomma una festa. Poi si dimagrisce di qualche etto senza sforzo. 

‘Na pacchia. ‘Na pacchia che oggi finisce. L’unica cosa è che da malata non riuscivo a scrivere i post, la creatività va di pari passo con la salute? Bah, non se n’è accorto nessuno.

In compenso ho avuto modo di scialarmi a leggere i post degli altri, a scoprire nuovi blog da seguire, a rendermi ripetutamente conto che ci sono due miei post che vengono letti tutti i santi giorni. Non sono tra i miei preferiti, non sono i più porci, non i più scemi, non i più commentati e neanche i più piaciuti. Non sono brutti, ma ho fatto di meglio. Misteri delle schifose statistiche gratis di WP.

Annunci

49 pensieri su “Beata influenza 

  1. Io da bravo maschietto quando ho 38 di febbre sono in stato comatoso.
    Ma di solito non mi lamento, anche perché altrimenti MDM (Mia Dolce Metà) mi manda a quel paese senza mezzi termini: “perché noi donne anche quando abbiamo la febbre e il mal di testa e la nausea lavoriamo lo stesso senza lamentarci e poi tu invece stai a letto bla bla bla”.
    Così me ne sto zitto e solo, leggendo un libro e ascoltando musica (niente PC se sto male).

    Però, a dire il vero, sono già alcuni anni che non mi ammalo di influenza (gesto apotropaico).

    Liked by 1 persona

  2. IL PINZA

    Erano anni che non facevo influenze, per l’esattezza da quando avevo i bimbi piccini che me le portavano a casa. Adesso ho una morosa che lavora nelle scuole e mi attacca di tutto, 3 influenza negli ultimi 2 mesi. L’ultima, a inizio mese, me la sono beccata tosta, sopra i 40, dolori ovunque, gambe, schiena, reni. Uno staccio di uomo….. non abbiamo la forza di voi donne.

    Liked by 1 persona

  3. La mutua!! Mai fatta, uffi! Dopo anni di lavoro a contatto con gente marcia e malata ho anticorpi che manco Hulk! Anni di wp e non ho ancora capito come si guardano le statistiche! Sono proprio una tonta 🙂 stai meglio ora, cara? ❤

    Mi piace

      1. IL PINZA

        Certo, l’ansia a chi le guarda….. basta non farlo……. cmq anch’io non so bene come si faccia, ho visto che ci sono statistiche sugli accessi divisi per post, aree geografiche e cazzate varie….. ma non le capisco….. 😦

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...