TAG GAME: 25 bookish things

  
Zeus, ci ho provato. I risultati sono pessimi, apprezza l’impegno, se puoi.

  1. Non amo possedere cose per cui ho anche pochi libri
  2. Quei pochi che ho sono stati acquistati parecchi anni fa
  3. Sono molto, molto digitale per cui ho diversi libri elettronici 
  4. Mi lasciano perplessa quelli a cui non piacciono i libri digitali. La direzione é quella. A cosa serve remare contro?
  5. Immagino sia bello sfogliarli e sentirne la consistenza. Ma sono un mezzo, non un fine
  6. Abito vicino ad una biblioteca meravigliosa, immersa in un giardino profumato
  7. Ci vado spesso per prenderli in prestito 
  8. C’è un carretto all’ingresso della biblioteca per regalare libri. Ne ho lasciato qualcuno, ne ho preso uno
  9. Adoro l’idea della condivisione senza un ritorno 
  10. Ho pochi libri di cucina, molto collaudati rubati a mia madre e poi ho internet
  11. Ho diverse fotocopie di ricette, raccolte in un folder ma non si può annoverare come un libro
  12. Mi piace molto leggere sul marketing e sulla comunicazione. Ho diverse fonti che consulto online o ricevo via mail, libri su questi temi che evolvono così in fretta secondo me non hanno senso
  13. Leggo il giovedì e la domenica la app della Lidl con le inutili novità della settimana. Il giardinaggio mi fa impazzire 
  14. C’è un libro che compro ogni anno, anzi è una guida, quella dei viaggi. Ho girato il mondo e voglio continuare a farlo ancora tanto
  15. Ho adorato Cecità di Saramago
  16. Ho letto tutto Murakami
  17. Mi sono innamorata di Roma anche attraverso le parole di Jhumpa Lahiri
  18. Mi piace molto regalare i libri, soprattutto ai compleanni 
  19. Se li inizio mi dà fastidio non finirli
  20. Ma se proprio non riesco andare avanti li abbandono e non mi cruccio
  21. Oddio 25 sono troppi!
Annunci

37 pensieri su “TAG GAME: 25 bookish things

  1. in un punto m3mango ha espresso tutta se stessa, i suoi amori, le sue paure, la sua sicurezza e a volte le sue ansie. Si è messa a nudo e si è rivelata a noi come forse mai aveva fatto prima. Le barriere sono cadute! quel meraviglioso punto 20… a già…. dove cazzo è finito il punto 20? 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Demonio

    Condivido moltissimi punti. Anche io sono dell’idea del non snobbare il formato digitale e che siano solo mezzi diversi. Conta ciò che arriva. Per me possono convivere benissimo.Ed essendo un linuxiano convinto mi trovi d’accordo anche sulla condivisione.

    Liked by 1 persona

  3. Apprezzo l’impegno, ci mancherebbe. Io ho barato… avevo finito le idee al punto 12, poi ho guardato quello che aveva scritto Blackgrrl e l’ho adattato ai miei gusti.
    Una cosa brutta, da persona degna di me.
    Devo provare a leggere da un Kindle o simile… su PC gli occhi mi si incrociano dopo poco.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...