Voyeur 

  

E mi piazzo qui, seduta. So esattamente dove. Ci metto la sedia, non la poltrona. Perché non voglio stare comoda, voglio stare dritta e attenta e godere dello spettacolo.

La metto qui, perché è il posto in assoluto dove si vede meglio. I particolari, i tuoi dettagli inutili, che ti fanno perdere il filo della storia, per me sono pura essenza. Non tagliarli, davvero, non tagliarli più.

Tu lo stai facendo per me, anche se non lo sai ancora. Tu sei il regista, io la spettatrice. Tu non lo sai ancora, ma io ho iniziato a guardarti prima ancora di avvisarti. Perché il buco (della serratura), ecco il buco è importante.

Sei li, proteso, in ginocchio che le afferri i fianchi. Lo riconosco il tuo cazzo eretto, quando mi hai mandato la foto, era solo una conferma. Ma quante conferme mi hai servito su un piatto d’argento. Sapevo tutto di te. ‘Questo sbilanciamento di nozioni non è corretto’, mi dicesti. O qualcosa del genere.

E poi c’era lei, perfetta, a carponi davanti a te. ‘Accessibile’, diresti. E anche lui che ti leccava i coglioni. 

Ed io ero li, inchiodata alla sedia, che seguivo ogni tuo passo con lo sguardo. 

Avrei voluto affondare i polpastrelli nelle mie labbra, ma no, non ci riuscivo. Eri tu il regista.

Avrei voluto avvicinarmi a te. In ginocchio, come si adora un padrone. 

Quasi patetica avrei anche scodinzolato con la coda sintetica.

Avrei voluto chiederti di legarmi le mani, così da essere sicura che non avrei fatto gesti inconsulti che non avresti approvato. 

Sei tu il regista ed io ti adoro.

Mi hai lasciato guardare, come in un film porno dal vivo. Inconsapevole, tu. Ed io, io come un deus ex machina mi sono presentata e ora che mi chiedi di partecipare, ti lecco i piedi e ti dico si.

Annunci

14 pensieri su “Voyeur 

  1. Demonio

    E’ una situazione in cui se mi ci dovessi trovare, nella posizione di chi deve solo guardare, non so se saprei resistere!Perchè sarebbe diverso dallo spiare o trovarsi in una situazione in cui magari per caso ti ritrovi a guardare. Boh…probabilmente è uno dei miei tanti limiti. Però, la posizione della donna sulla sedia mi attizza assai!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...